Presa in carico cronicità - Centro Servizi Salute:

Dalla cura della persona al prendersi cura della persona.

Presa in carico cronicità.

Per rispondere al bisogno di salute dei pazienti cronici - che per la gestione ottimale della patologia/delle patologie di cui soffrono devono sottoporsi regolarmente a controlli periodici, terapie farmacologiche ricorrenti, monitoraggio continuo dell’aderenza terapeutica - in Lombardia è stato attivato un percorso di presa in carico dedicato.

Dal 15 gennaio 2018, i cittadini con patologie croniche assistiti in Lombardia da almeno due anni, sono invitati ad aderire alla nuova opportunità dalla Agenzia di Tutela della Salute territorialmente competente con lettera individuale.

Accettato l’invito, il cittadino sceglie il Gestore che prenderà in carico i suoi bisogni di salute e che con lui sottoscriverà un “Patto di Cura” di validità annuale.

Successivamente, in base alle specifiche necessità cliniche, per ogni cittadino viene redatto il “Piano di Assistenza Individuale” (PAI), anch'esso di validità annuale, che contiene tutte le prescrizioni necessarie alla gestione delle patologie croniche da cui è affetto.

Da quel momento il Gestore accompagna il paziente nel percorso di cura e garantisce il coordinamento e l’integrazione tra i differenti livelli di cura e i vari attori del Sistema Sanitario e Sociosanitario Lombardo (Medici di Medicina Generale/Pediatri di Libera Scelta, Medici Specialisti, Strutture Sanitarie e Sociosanitarie pubbliche e private, Farmacie, Infermieri, ecc.). programmando visite, esami ed altre necessità di cura, affiancandolo nell'attuazione dell’intero piano terapeutico.

Svolgono funzione di Gestore i soggetti risultati idonei a seguito di valutazione da parte delle Agenzie di Tutela della Salute e nello specifico:

  • Medici di Medicina Generale/Pediatri di Libera Scelta appartenenti ad aggregazioni funzionali (ad es. le Cooperative);
  • Strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private accreditate. Ad ogni paziente è assegnato un “Clinical Manager”, cioè un medico che per lui redige e sottoscrive il Piano di Assistenza Individuale (PAI).

La Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi O.n.l.u.s. di Bagolino fa parte dell'associazione temporanea di scopo "Centro Servizi Salute" riconosciuta Idonea al ruolo di Gestore dalla ATS di Brescia.

Partecipano a questa associazione gli enti del servizio sociosanitario capillarmente distribuiti sul territorio della provincia di Brescia e ciò al fine di garantire prossimità al cittadino e una rete diffusa di strutture che in modo integrato possono assicurare al cittadino un ampia filiera di servizi per il tramite delle strutture aderenti al modello di presa in carico.

Per maggiori informazioni è consultabile il sito di Regione Lombardia al seguente link:
Nuovo percorso presa in carico delle patologie croniche »
Brochure:
Percorso di cura »



  
archivio 
 News / Eventi
Fondazione Beata LuciaFondazione Beata LuciaFondazione Beata Lucia
17.05.2019
Serata per la Salute
07.05.2019
Il volontario un saggio caregiver
..
EVENTI MAGGIO

Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi O.n.l.u.s.

via Alberto Lombardi, 5
25072 Bagolino (BS), Italia
tel. +39.0365.99107
fax: +39.0365.99483
email: fondazione@beatalucia.it
pec: fondazione@pec.beatalucia.it

© Copyright 2016 | Tutti i diritti riservati.

Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, del materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Impressum | Powered by Juniper-XS - Cavalese (Tn)