L'organo di controllo

L'organo di controllo ai sensi dell'art. 11 dello Statuto

Ai sensi dell'art. 11 dello Statuto, il Consiglio di Amministrazione provvede alla nomina di un Organo di Controllo che può essere monocratico o in alternativa costituito da tre membri effettivi e due supplenti. Ai componenti dell'organo di controllo si applica l'articolo 2399 del codice civile. I componenti dell'organo di controllo devono essere scelti tra le categoria di soggetti di cui all'articolo 2397 del codice civile.

Nel caso di organo di controllo collegiale, i predetti requisiti devono essere posseduti da almeno uno dei componenti. Laddove si assegnasse all'organo di controllo anche la funzione di Revisione Legale, tutti i componenti dovranno essere nominati tra soggetti sicritti al Registro dei Revisori Legali.

L'organo di controllo:

  • vigila sull'osservanza della legge, dello statuto e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione;
  • vigila sull'adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile e sul suo concreto funzionamento;
  • al superamento dei limiti di cui all'art. 31 del D. Lgs. 117/2017, può esercitare, su decisione dell'organo amministrativo, la revisione legale dei conti;
  • esercita compiti di monitoraggio dell'osservanza delle finalità civilistiche, solidaristiche e di utilità sociale, avuto particolare riguardo alle disposizioni del D. Lgs. 117/2017;
  • attesta che il bilancio sociale, laddove redatto nei casi previsti dal D. Lgs. 117/2017, sia stato redatto in conformità allo stesso. Il bilancio sociale dà atto degl esiti del monitoraggio svolto dall'organismo di controllo.

I componenti dell'organo di controllo hanno diritto a partecipare, senza diritto di voto, alle riunioni del C.d.a. e a quelle di approvazione del Bilancio di Esercizio e del Bilancio Sociale. La Funzione di componente dell'organo di controllo è icompatibile con quella di componente del C.d.a. L'organo di controllo può in qualsiasi momento procedere ad atti di ispezione e di controllo e, a tal fine, può chiedere agli amministratori notizie sull'andamento delle operazioni sociali o su determinati affari. 

Si precisa che alla data odierna, alla Fondazione non è ancora applicabile la normativa prevista per gli Enti del Terzo Settore in quanto non ancora operativo il R.U.N.T.S., l'iscrizione al quale, determinerà l'effettiva acquisizione della qualifica di E.t.s. e la contestuale inefficacia delle norme correlate alle Organizzazioni Non Lucrative ad Utilità Sociale tuttora vigenti.

 

Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi O.n.l.u.s.

via Alberto Lombardi, 5
25072 Bagolino (BS), Italia
tel. +39.0365.99107
fax: +39.0365.99483
email: fondazione@beatalucia.it
pec: fondazione@pec.beatalucia.it

© Copyright 2016 | Tutti i diritti riservati.

Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, del materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Impressum | Powered by Juniper-XS - Cavalese (Tn)